Regolamento Interno

REGOLAMENTO INTERNO ASSOIRIDE

– L’associazione Assoiride non ha scopo di lucro (Statuto art. 2). E’ vietata la distribuzione degli utili o avanzi di gestione (S. art. 17).

– L’Associazione è composta dagli organi:

a. Consiglio Direttivo composto da: Presidente, Vice-presidente, tesoriere e segretario (S. art. 12);
b. Assemblea dei Soci Ordinari;
c. Il Presidente del Consiglio Direttivo (S. art. 8).

– Doveri dei soci ordinari:
rispettare lo Statuto e il Regolamento interno;
non ledere materialmente e moralmente l’Associazione (S. art. 5);
contribuire attivamente a tutte le attività dell’Associazione;
presenziare alle due assemblee ordinarie annuali (in caso di assenza motivata si esige la delega scritta). Ciascun socio non potrà delegare per più di due volte consecutive.
il socio inadempiente al presente regolamento potrà essere sottoposto dal Consiglio Direttivo a richiamo ufficiale; in caso di recidiva è facoltà del Consiglio Direttivo proporre all’assemblea ordinaria la misura di espulsione.

– Le assemblee ordinarie sono due annue:
entro il mese di aprile per l’approvazione del conto consuntivo dell’anno precedente e per la destinazione degli avanzi di gestione o per deliberare riguardo alla copertura di eventuali disavanzi (S. art. 9). Nonché per vagliare le iscrizioni di nuovi soci ordinari;
entro il mese di novembre per l’approvazione del bilancio preventivo e del programma di attività sociale (es.: convegni) per l’anno successivo e per la destinazione degli avanzi di gestione o per deliberare riguardo alla copertura di eventuali disavanzi (S. art. 9).

– Il Consiglio Direttivo indice riunioni mensili, da tenersi ogni primo lunedì del mese, salvo festività. L’assenza del socio ordinario dovrà essere motivata.
Le riunioni mensili vengono verbalizzate dalla Segreteria, trasmesse ai soci ordinari e archiviate.

– L’Associazione incoraggia la collaborazione intellettuale, sociale e professionale tra i soci e promuove l’organizzazione di corsi professionali e corsi hobbistici.
Ogni socio, durante le riunioni mensili, può proporre un’attività che il Consiglio Direttivo può fare propria deliberando: docenti, date, sedi e modalità di spesa.

Tutti gli iscritti ai corsi organizzati dall’Associazione devono essere associati in qualità di soci sostenitori (tessera annuale e copertura costi assicurativi).

– I proventi dei corsi e delle altre attività sono destinati al finanziamento complessivo delle attività stesse.

– Le attività di rappresentanza e missioni sono rimborsate a piè di lista.

– Nuovi soci:
ogni socio ordinario può proporre all’assemblea ordinaria autunnale l’ingresso di nuovi soci, e l’assemblea delibererà a maggioranza;
il numero annuale dei nuovi soci ordinari non potrà superare il 30% della quota totale dei soci al momento esistente (anno in corso);
almeno il 70% dei soci ordinari deve svolgere la professione di giardiniere;
i nuovi soci ordinari non potranno avere cariche istituzionali e potere di voto per le candidature del Direttivo per il primo anno d’iscrizione.

– I soci ordinari possono proporre modifiche al Regolamento Interno (R.I.) motivandole. Il Consiglio Direttivo le valuta e le presenta all’assemblea ordinaria per l’approvazione. Le modifiche al R.I. si intendono approvate con votazione favorevole dei 2/3 di tutti i soci ordinari. Per gli assenti vale delega scritta anche via mail.

– Conto corrente:
E’ gestito dal tesoriere;
tutti i soci ordinari hanno il diritto di visionare l’estratto conto e movimenti;
Il tesoriere è tenuto a comunicare al Consiglio Direttivo quando il CC raggiunge la soglia di +500,00 €.

– Al fine di creare un favorevole clima associativo, si indice ogni anno una cena sociale.

– Sito web:
Gli strumenti informatici saranno gestiti dalla Segreteria e in collaborazione/visione del Direttivo.

Per informazioni scrivere a info@assoiride.it

Regolamento Interno ASSOIRIDE(scarica il Regolamento in PDF)